Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

 

La superficie dell’impianto è di 21.310 metri quadrati e ha una potenzialità di 92.735 tonnellate/anno.

Il nostro impianto è creato appositamente per la bonifica di terreni contaminati in particolare per il Biorecupero di Fanghi di Dragaggio

L’impianto di Calcinate è stata pensato appositamente per i sedimenti dragati di consistenza semiliquida: è stato infatti progettata una sezione per la gestione dei  materiali in ingresso all’ impianto, appositamente studiata per pretrattare materiali.

Le fasi successive sono invece equivalenti a quelle di un classico impianto di trattamento rifiuti mediante bioremediation, ovvero ad una prima fase di vagliatura per separare l’ inerte grossolano dal fine contaminato.

Segue poi la fase di rivoltamento periodico per permettere l’ossigenazione del materiale ed attivare così il biorisanamento.
Il flusso di lavoro è molto semplice, ma totalmente in grado di gestire le varie problematiche generate, dall’assoluta variabilità dei materiali in ingresso, con notevole
elasticità.

 

Impianto di trattamento rifiuti

Updated on 2017-01-31T17:57:54+00:00, by Admin.